CENTRO
VISTI
PER L'ITALIA
SEDE DI MOSCA
Mosca,
trav. Malyi Tolmachevskiy,
n.6, con.1
Tel: +7 (495) 727 35 77
Scegliete la vostra filiale:

Cittadini minorenni

Per i minori di anni 18 (indipendentemente se in possesso di proprio passaporto valido per l’espatrio od iscritti nel passaporto dei genitori) è necessario presentare i seguenti documenti:

  • formulario compilato e firmato da entrambi i genitori;
  • copia della pagina del passaporto valido per l’espatrio con i dati del genitore e del minore (qualora non in possesso di proprio passaporto);
  • certificato di nascita del minore in originale e in copia. E’ necessario presentare la documentazione attestante l’eventuale cambio di cognome dei genitori se non corrispondente a quello riportato nel certicato di nascita;
  • nel caso in cui il minore dovesse viaggiare accompagnato da uno solo dei genitori o da altra persona, è necessario presentare l’atto notarile con il consenso all’espatrio del genitore che non viaggerà con il minore o, di entrambi i genitori, nel caso sia accompagnato da altra persona;
  • Se un bambino (di età superiore a 14 anni) viaggia senza accompagnatore deve fornire i seguenti documenti:
    - una lettera di autorizzazione firmata da parte dei genitori, certificata e autenticata da un notaio (insieme con una fotocopia); ovvero una fotocopia della lettera di autorizzazione firmata da parte dei genitori certificata e autenticata da un notaio;
    - una copia del passaporto nazionale dei genitori (originale e copia della pagina con la foto e della pagina con la registrazione).
  • copia del passaporto nazionale del genitore che dà il consenso all’espatrio del minore;
  • nel caso in cui il minore sia in possesso di proprio passaporto e la durata del visto richiesto sia maggiore della durata del primo soggiorno, è necessario presentare il reciproco consenso di entrambi i genitori all’espatrio del minore per l’intera durata del visto;
  • nel caso in cui uno dei genitori sia deceduto o nel caso in cui uno dei genitori sia privo della patria potestà, è necessario presentare la relativa documentazione e la copia della stessa;
  • nel caso in cui nell’atto di nascita del minore il nome del padre sia iscritto secondo quanto dichiarato dalla madre, è necessario presentare l’originale e la copia notarile del certificato (modulo 25) rilasciato dall’ufficio di stato civile;
  • nel caso in cui il minore sia accompagnato da una persona avente già un visto Schengen valido, è necessario presentare il passaporto dell’accompagnatore, una copia della pagina contenente i dati anagrafici e una copia del visto, la cui durata deve essere uguale o superiore alla durata del visto del minore.
  • se il luogo dove si trovi uno dei due genitori è ignoto, è richiesta la relativa prova documentale rilasciata dalle autorità di polizia.