Informazioni dal Consolato

Comunicato Stampa

Tabella importi dei visti d’ingresso

Avviso
Il possesso di un visto non conferisce automaticamente il diritto di ingresso in area Schengen.
Il titolare del visto, nel presentarsi alla frontiera d’ingresso, deve esibire il passaporto munito di un visto valido e, su richiesta della Polizia di frontiera, la documentazione richiesta a dimostrazione dello scopo del soggiorno. Continua…

Comunicazione urgente del Console Generale d’Italia in Mosca:
“Vorrei richiamare tutta l’utenza russa che fa richiesta di visto per l’Italia a non affidarsi ad intermediari о agenzie che assicurano, in cambio del pagamento di somme, l’ottenimento di visti di lunga durata. Queste offerte sono illegali e chi accetta di pagare per avere un visto lungo compie un reato che e` perseguito dalla legge russa e dalla legge italiana…” Continua…

Informativa sulla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali ai fini del rilascio di un visto d’ingresso in Italia e nell’area Schengen. Continua…