Domande frequenti

1. Chi può richiedere un visto?
La domanda di un visto per l’Italia al Centro Visti VMS può essere presentata da:
• cittadini russi;
• cittadini stranieri, dietro la presentazione della documentazione che attesta la loro residenza legale in Russia.

I cittadini registrati a San Pietroburgo, Murmansk, Pskov, Arkhangelsk, Vologda, Veliky Novgorod e nelle relative regioni, nonché nella Repubblica di Karelia possono richiedere un visto al Centro Visti VMS a San Pietroburgo, nonchè alle filiali della regione nord-occidentale. Potete trovare maggiori informazioni sul link.

2. Dove e come posso pagare la tariffa consolare per un visto?

Quando si presenta la richiesta a Mosca presso l’ufficio VMS in Tretyakovskaya, la tariffa consolare per un visto può essere pagata presso la filiale di JSC “Banca Intesa” situata all’interno dell’ufficio VMS in Tretyakovskaya. I pagamenti possono essere effettuati solo in contanti (in rubli, dollari o euro).

Quando si presenta la richiesta a Mosca presso l’ufficio VMS in Kievskaya, la tariffa consolare per un visto può essere pagata direttamente presso l’ufficio VMS. I pagamenti possono essere effettuati in contanti o con carte di credito e debito (in rubli).

La tariffa consolare per un visto può essere pagata alternativamente nelle seguenti filiali di JSC “Banca Intesa”:
Mosca, “Zatsepa, 24″
Mosca, “Sadovaya-Chernogryazskaya, 16″
Mosca, “Bolshoy Gnezdnikovskiy, 1″

3. In caso di diniego del visto, è possibile il rimborso della tariffa consolare e/o del servizio?
La tariffa consolare per un visto ed il costo del servizio non sono rimborsabili in caso di diniego del visto.

4. Può la prenotazione di un albergo essere eseguita tramite un portale di prenotazione?
E’ possibile fornire una dettagliata prenotazione di alberghi da qualsiasi sito di prenotazione. Nella stessa deve essere menzionato il nome dell’albergo, l’indirizzo e il numero di telefono, la durata del soggiorno previsto, il cognome e il nome di tutti i richiedenti.
Se il soggiorno è previsto in diversi alberghi, la prenotazione per tutti gli alberghi e per l’intero soggiorno deve essere presentata al momento della presentazione della richiesta del visto.

5. Quali sono i requisiti per un passaporto straniero?
Il passaporto deve essere valido per almeno 3 mesi oltre la data di scadenza del visto, contenere almeno 2 pagine vuote (pagine adiacenti), ed essere rilasciato da non oltre 10 anni.

6. Posso soggiornare in Italia oltre le date di validità del mio visto?
Devi lasciare il paese entro la data di validità del visto.

7. Il numero consentito dei giorni di permanenza è già stato utilizzato, ma il visto è ancora valido. È possibile richiedere un nuovo visto?
Solo se il numero di giorni indicati sul visto è inferiore a 90 giorni. Il visto Schengen di tipo C autorizza il titolare a rimanere nei Paesi Schengen massimo 90 giorni entro un periodo di sei mesi. Se tutti i 90 giorni sono già stati utilizzati, non è possibile ottenere un nuovo visto fino alla data di scadenza dello stesso.

8. Nel mio passaporto ho un visto Schengen ancora valido. È possibile richiederene uno nuovo?
Se il visto Schengen valido è un visto multipli ingressi e la validità è tuttora in corso, è possibile richiedere un nuovo visto (solo nel caso in cui non siano stati utilizzati tutti i 90 giorni di soggiorno nei 180 giorni previsti.)

9. Se ho intenzione di visitare diversi Paesi Schengen durante un viaggio, a quale Consolato devo chiedere il visto?
Se si prevede di visitare diversi Paesi Schengen durante un viaggio, il visto deve essere richiesto al Consolato del paese di destinazione principale.
Se si prevedono diversi soggiorni della medesima durata in vari Stati Schengen, il visto deve essere richiesto al Consolato del paese del primo porto di ingresso nello Spazio Schengen.

10. Il modulo di richiesta deve essere stampato su una facciata (fronte) o su due facciate del foglio (fronte/retro)?
Il modulo di richiesta può essere stampato in entrambi i modi. Possono essere utilizzati sia la stampa solo fronte che la stampa fronte-retro.

11. Il minore deve essere presente al Centro Visti VMS?
Tutti i richiedenti di età superiore ai 12 anni che richiedono un visto Schengen devono sottoporsi alla procedura di fornire i propri dati biometrici (impronte digitali). Per questo motivo è necessario presentarsi di persona presso i centri di richiesta del visto.
Se un minore è di età inferiore ai 12 anni, la presenza non è necessaria.

12. Quali sono le modalità per fornire il consenso al trattamento dei dati personali?
Per ciascun richiedente, compresi i minori, è richiesta la compilazione in originale di un modulo separato del consenso al trattamento dei dati personali. Il modulo deve essere compilato solo in lingua russa. Tale documento per i minori deve essere compilato da uno dei genitori o dal tutore legale, i cui dati personali e la firma devono essere apposti nei rispettivi campi.

13. Se è previsto un viaggio in un altro paese prima del viaggio in Italia, sarebbe ora possibile richiedere il visto?
I documenti possono essere presentati non oltre 90 giorni prima del viaggio.
Se prevedete un altro viaggio o se volete volare prima della partenza in Italia, e avete bisogno del visto entro un certo termine, è necessario fornire i documenti aggiuntivi quali copie dei propri biglietti, prenotazioni alberghiere nel paese / paesi che intendete visitare in precedenza.

14. La validità del visto termina durante il periodo del viaggio previsto. Come posso fare domanda per uno nuovo?
Nel caso in cui il visto valido sia multiplo e non siano stati utilizzati tutti i 90 giorni di soggiorno su i 180 giorni, è possibile richiedere un nuovo visto come normalmente.

15. Ho un visto Schengen valido rilasciato dal Consolato di un altro paese Schengen, ma non lo ho mai utilizzato prima. Posso utilizzare questo visto per l’ingresso in Italia?
Questa è una decisione discrezionale di competenza delle autorità di polizia preposte al controllo delle frontiere.