CENTRO
VISTI
PER L'ITALIA
SEDE DI MOSCA
Mosca,
trav. Malyi Tolmachevskiy,
n.6, con.1
Tel: +7 (495) 727 35 77
Scegliete la vostra filiale:

Domande frequenti

1. Quale tipo di visto posso richiedere presso il Centro visti per l’Italia? 
Presso i nostri Centri Lei potrà richiedere i seguenti visti: turistici, affari, studio, studio Università, studio tirocinio, cure mediche, motivi familiari, lavoro subordinato, lavoro subordinato spettacolo, lavoro autonomo spettacolo, lavoro autonomo, invito, transito, reingresso. 
Per una lista più dettagliata dei documenti necessari per i visti visita questa pagina.

2. Quale deve essere la validità del mio passaporto? 
La data di scadenza del passaporto deve essere di almeno 90 giorni successivi rispetto alla data di scadenza del visto.

3. Nel caso in cui avessi in programma di recarmi in più Paesi appartenenti allo spazio Schengen, nel Consolato di quale paese dovrei richiedere il visto?
Il visto deve essere richiesto presso il Consolato del Paese in cui soggiornerà più a lungo. A parità di giorni di permanenza si dovrà recare nel Consolato del Paese che visiterà per primo.

4. Posso rimanere in Italia oltre la data di scadenza del visto? 
No, non è possibile. Lei dovrà lasciare il Paese entro e non oltre la data di scadenza indicata sul visto.

5. Che cos’è il permesso di soggiorno? 
È un documento rilasciato dall’Ufficio Immigrazione di una Questura italiana, a seguito di una richiesta effettuata da uno straniero, di soggiornare in Italia per motivi di: lavoro, studio e famiglia.
Nel caso in cui Lei sia in possesso di tale documento potrà invitare altri cittadini stranieri in Italia allegandone una copia alla lettera di invito.

6. Quali sono i Paesi che appartengono allo spazio Schengen? 
I seguenti paesi sono paesi membri dell’accordo di Schengen: Austria, Belgio, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Islanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Repubblica Ceca, Ungheria

7. Il questionario deve essere stampato su due o quattro fogli?
Il questionario può essere stampato su due fogli, fronte e retro, o su quattro fogli. 

8. Nel caso in cui il visto richiesto sia per un minorenne residente a Mosca o nella regione di Mosca, è necessaria la sua presenza?
Solo nel caso in cui il visto richiesto sia per un minore di 12 anni è necessaria la sola presenza di un genitore munito del certificato di nascita del minore in originale e in copia.

9. Nel caso in cui abbia ricevuto un diniego del visto posso richiedere il rimborso dei diritti consolari o del costo del servizio del Centro?
In nessun caso potrà richiedere il rimborso delle percezioni consolari o del costo del servizio del Centro.

10. In quale valuta posso pagare i diritti consolari presso gli sportelli di Banca Intesa?
I diritti consolari possono essere pagati in qualsiasi valuta.

11. Quali sono le avvertenze per compilare il consenso per il trattamento dei dati personali?
Per ciascun richiedente, inclusi i bambini, è necessario compilare un modulo separato dell’originale del consenso per il trattamento dei dati personali. Per le persone sotto i 18 anni di età, il consenso può essere compilato e firmato da un genitore o dal rappresentante legale, con l’indicazione dei propri dati nel corrispondente paragrafo del consenso. Il consenso può essere compilato sia a mano, che al computer e in lingua russa.

12. E’ possibile presentare una assicurazione medica in versione elettronica?
Eventualmente può essere presentata una versione elettronica dell’ assicurazione medica.