Home page  >  Documenti per Mosca > Visto per trasporto

Visto per trasporto

Possono presentare i documenti di richiesta del visto:
- il richiedente personalmente;

Se il richiedente ha già fornito le proprie impronte digitali, un’altra persona può presentare in sua vece la domanda di visto solo nei seguenti casi:
– mediante un rappresentante autorizzato che agisce in forza di una delega rilasciata dalla società in cui opera il richiedente (la delega
deve essere su carta intestata, firmata e timbrata dalla società). Il rappresentante autorizzato deve presentare i seguenti documenti: delega (originale e copia), 2 copie del passaporto.

1. Lettera d’invito Continua…

2. La copia del passaporto del rappresentante della società italiana che firmato l’invito (pagina contenete i dati personali e la firma)

3.
Certificato di visura camerale della società invitante, oppure Certificato di iscrizione alla Camera di Commercio competente (emesso da non più di sei mesi)

4. Assicurazione medica valida per i paesi dello Spazio Schengen e valida per l’intero periodo del visto richiesto  Continua…

5.
Fotocopia della pagina del passaporto valido per l’espatrio riportante i dati del richiedente e una fotografia del medesimo

6. Formulario di richiesta di visto Continua…

7. Fotografia recente in formato tessera Continua…

8. Dichiarazione del datore di lavoro
E´ necessario presentare una dichiarazione del datore di lavoro, compilata su carta intestata e completa di indirizzo e recapito telefonico dell’Azienda, contenente i dati anagrafici del lavoratore, la data di assunzione, la mansione svolta e lo stipendio percepito. La dichiarazione deve essere firmata dal responsabile del personale o da un dirigente superiore e riportare il timbro dell’Azienda stessa. (La data della dichiarazione del datore di lavoro non deve essere anteriore ad un mese dal giorno della presentazione dei documenti)

9.
Garanzie finanziarie, anche in presenza della disponibilità a farsi carico delle spese di soggiorno da parte della ditta invitante Continua…

10.
Lettera accompagnatoria su carta intestata redatta dalla società di trasporto in Russia con indicazione dei nome e cognome del richiedente, i dati del passaporto e l’internario. Nella lettera bisogna indicare anche la tipologia della merce che si trasporta sul mezzo di trasporto non registrato negli stati Schengen.

11.
Patente di guida. Dovrebbero esserci categorie aperte “C”, “E” (“D” – non obbligatorio)

12.
Permesso dal Ministero dei Trasporti della Federazione Russa per i viaggi internazionali

13.
Certificato di registrazione dell’Azienda russa

14.
Ricevuta attestante l’avvenuto pagamento dei diritti consolari (Banca Intesa) Continua…

15.
Il titolo di viaggio Continua…

16.
Passaporto nazionale (originale e copia della pagina con una foto e della pagina con la registrazione)

17.
Nel caso la compagnia fosse membro di ASMAP, è necessario aggiungere la copia della tessera d’iscrizione oppure del certificato

18
. Consenso al trattamento dei dati personali Continua…


Vi informiamo che oltre ai diritti consolari e ai servizi complementari dopo la consegna dei documenti dovete effettuare il pagamento dei servizi del Centro Visti. Potrete trovare tutte le informazioni sui costi nel link.

Ulteriori informazioni sulla presentazione dei documenti sono disponibili nella sezione «Informazioni importanti»

In caso di altre domande potete contattarci Continua…