CENTRO
VISTI
PER L'ITALIA
SEDE DI MOSCA
Mosca,
trav. Malyi Tolmachevskiy,
n.6, con.1
Tel: +7 (495) 727 35 77
Scegliete la vostra filiale:

Garanzie finanziarie

Il cittadino straniero che intenda fare ingresso nel territorio italiano, o nello Spazio Schengen, deve disporre di mezzi finanziari che possano garantire il proprio sostentamento durante il soggiorno previsto. La disponibilità dei mezzi finanziari di sostentamento è considerato, dunque, uno dei presupposti indispensabili per l’ingresso nello Spazio Schengen.

A titolo di garanzie finanziarie possono essere presentati uno o più dei i seguenti documenti:

  • originale dell’estratto conto della persona che richiede il visto (in qualsiasi valuta). L’estratto conto ha una validità massima di 30 giorni;
  • originale e copia del libretto di risparmio;
  • copia della carta di credito più la copia dell’estratto conto oppure, in alternativa, lo scontrino rilasciato dagli sportelli automatici riportante il saldo della carta stessa (lo scontrino del bancomat con il saldo è valido se rilasciato non più di 3 giorni prima del giorno della consegna dei documenti);
  • fidejussione bancaria oppure, in alternativa, la polizza fidejussoria, in originale e in copia sottoscritta dell’invitante.

Risorse finanziarie necessarie per l’ingresso ed il soggiorno sul territorio italiano (in euro)

Durata del viaggio Un partecipante Ognuno del gruppo (2 o piu’)
1-5 giorni: quota fissa complessiva 269,60 212,81
6-10 giorni: quota a persona giornaliera 44,93 26,33
11-20 giorni: quota fissa + quota giornaliera a persona 51,64
36,67
25,82
22,21
 piu’ di 20 giorni: quota fissa + quota giornaliera a persona 206,58
27,89
118,79
17,04


*Come calcolare? Per il viaggio di 15 giorni: 51,64 (quota fissa) + 36,67 * 15 = 601,69 euro.

Minimo delle risorse finanziarie disponibili che sono necessarie per sostenere i costi di un alloggio adeguato e di altre spese in Italia (in euro).